LE MAPPE MENTALI

Questa è la settimana mondiale del cervello 
e noi ne abbiamo parlato con i bambini. 

Abbiamo preso un foglio bianco, 
libero da righe, quadretti e geometrie. 
Idee e creatività allo stato puro, 
lontano da schemi precostituiti, 
lasciando libertà alle associazioni di idee.
Con la tecnica del collage 
abbiamo disegnato il nostro cervello, 
ispirandoci alle mappe mentali.*

 Abbiamo parlato 
delle linee o strade del cervello 
e le abbiamo disegnate 
in una mappa emozionale. 
Le linee della felicità, della fantasia, 
del dolore, dell’arrabbiatura, 
dell’amore, del coraggio, 
dell’amicizia, della fame:

Questa è l’elaborazione 
del cervello e le sue strade
 sulla carta :

 Abbiamo anche provato 
a rappresentarle 
nel cacao, caffè e zucchero:

Dopo queste esperienze 
abbiamo scoperto  di avere
ancora tante mappe emozionali
 da esplorare insieme!

*La tecnica delle mappe mentali è stata elaborata negli anni Sessanta da Tony Buzan.

Lascia un commento