Sabato 3 marzo 2012 ore 11,
 Sofia 5 anni, accompagna Emanuela alla

per conoscere la signora Sonia Delaunay


Ai lettori del Doremilab Sofia presenta:



Sofia sale al primo piano della Fondazione Marconi e commenta: “queste scale sembrano sospese nell’aria, sono di cemento, ma non sono verniciate, però ci portano comunque al primo piano”.

Tradotto: nella vita non importa la forma ma la sostanza… 
e questa mostra possiede sia la forma che la sostanza!







Grazie Sofia, grazie Emanuela.
A presto, al prossimo appuntamento!


Due parole su Sonia Delaunay: Nasce in Ucraina nel 1885. Studia a San Pietroburgo e nel 1906 si trasferisce a Parigi dove comincia la sua attività di pittrice. L’uso del puro colore diventa elemento dominante della sua arte. Oltre a magnifici quadri, realizza anche arazzi e tessuti che essa rinnova profondamente sostituendo alle decorazioni tradizionali dei motivi geometrici di sorprendente intensità cromatica, tipici della sua pittura. Muore a Parigi nel 1979.




Non è solo un magnifico alfabeto illustrato ma un vero e proprio libro d’arte. Sonia Delaunay, pittrice in bilico tra belle arti e arti applicate, vicina al futurismo e alle avanguardie storiche del secolo scorso, nel 1970 illustrò questo abbecedario di filastrocche popolari italiane. 

Fu una sorpresa e un regalo all’infanzia, perché pochi sono gli artisti che comunicano la loro vera poetica al mondo dei bambini. 







Lascia un commento