Cari lettori, proseguiamo nella presentazione dei DOREMI PEOPLE,  le persone impegnate nell’educazione e cura quotidiana dei bambini.
Oggi vi presentiamo Irene, educatrice dell’asilo nido di Milano, Via Darwin, 20.

Ho iniziato a lavorare coi bambini quasi per caso: mi ero appena laureata in Scienze dei Beni Culturali, studiavo canto e mi chiesero di preparare un progetto di laboratorio creativo per un centro estivo di Milano. Cominciai in questo modo a lavorare come educatrice d’arte e manualità, senza sapere che sarebbe stato l’inizio di un percorso che nel corso degli anni mi avrebbe portato a scoprire le mie reali attitudini. Mi occupai di quei laboratori creativi per i successivi sei anni, durante i quali portavo avanti gli studi musicali diplomandomi in canto moderno e iniziando a insegnare ad adulti e bambini. Fu naturale chiedermi in che modo potessi portare la musica all’interno di laboratori per l’infanzia.

post1Come fare musica coi piccoli?

Irene per dare una risposta a questa domanda ha intrapreso un percorso di formazione legato alla propedeutica musicale che le ha permesso di iniziare a capire su quali elementi avrebbe potuto lavorare.
post2.

La prima esigenza che avevo era quella di comunicare le emozioni legate all’ascolto e alla riproduzione della musica. Cercavo un modo per trasmettere la mia passione e condividere il bagaglio di musicalità acquisito fin da piccola grazie ad un ambiente familiare ricco di musica e che sentivo essere stato prezioso per me, indipendentemente dagli aspetti professionali che ne sono seguiti.

post4

Lo strumento “scelto” da Irene per lavorare é la voce, che le permette di instaurare una relazione più autentica con i piccoli. Inizia cosí la ricerca di materiali e metodi didattici per trovare il giusto approccio per  “essere musica” per i bambini.

L’importanza della percezione attraverso il movimento, l’assenza di una richiesta performativa da parte del bambino, l’esaltazione della musica vera e propria prima che del segno da decodificare e il coinvolgimento dell’elemento così importante e personale della voce sono tutti principi che trovo assolutamente affini al mio modo di vivere la musica e al ruolo di educatrice musicale che desidero avere.

La cosa straordinaria è che i bambini sono diventati musica per me!

post5

Parallelamente all’attività di educatrice Irene é una cantante. Verificate voi stessi ascoltando questo brano ….

)

Potete conoscere Irene al nido Doremi di Via Darwin, 20 e qui.

 

2 commenti a “DOREMI PEOPLE”

  1. Rossana

    A leggere il curriculum di questa ragazza mi viene proprio da pensare a quanto sia sprecata a lavorare in un nido.

    Rispondi
    • Doremi

      Cara Rossana, grazie per il tuo commento, ci dai la possibilità di dire che non bisogna sottovalutare la funzione del nido nella formazione dell’individuo. Si parte proprio dall’educazione dei bambini del nido per formare gli adulti di un domani. La competenza dell’educatore, unita ad un indispensabile buon equilibrio interiore, sono virtù necessarie affinché i bambini ne traggano il massimo beneficio. I nostri bambini sono contenti quando possono partecipare a laboratori musicali con Irene!
      Cordialmente,
      Doremi

      Rispondi

Lascia un commento